BIM - ICMQ

Corsi in aula

BIM – Certificazione ICMQ (in aula)

COD: BIM1A Categorie: , , Tag: ,

Corso multidisciplinare propedeutico alle certificazioni ICMQ, rispetto alle nuove figure professionali:

  • BIM Manager
  • BIM Coordinator
  • BIM Specialist
BIM

Durata

120 ore

Avvio previsto

Ottobre 2020

Numero minimo

9 allievi

Location

Via D’Annunzio 1
16121 Genova

Certificazione BIM – ICMQ

Esame

Questo percorso prevede l’acquisizione delle competenze tecniche e normative per redigere il materiale grafico e documentale richiesto sia in ambiti pubblici che privati.
Inoltre il professionista potrà essere operativo nei processi progettuali e documentali, seguendo  tutte le fasi del flusso di lavoro:

  • Rilievo (dal cad alla nuvola di punti)
  • Sviluppo completo del modello (architettonico, strutturale, impiantistico)
  • Coordinamento di tutte le discipline (controllo interferenze)
  • Fase di cantiere (fasi, cronologia, diagramma di gant)
  • Fase documentale (normativa e gestionale)

L’obiettivo del corso è quello di strutturare un approccio multidisciplinare completo sui software necessari, dove i professionisti saranno in grado di gestire progetti relativi ai flussi di lavoro BIM.
Il corso sarà incentrato sulla gestione ed il coordinamento del progetto per tutte le discipline.

L’utente al termine del corso potrà eventualmente scegliere se sostenere l’esame di certificazione ICMQ. Le certificazioni disponibili sono:

  • BIM Specialist
  • BIM Coordinator
  • BIM Manager
  • CDE Manager

Il corso è propedeutico per l’esame di certificazione ICMQ in linea con le normative UNI 11337 Edilizia e opere di ingegneria civile – Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni, non è compreso nel corso, ma potrà essere comunque fatto presso il centro certificato ICMQ Prosoft Academy di Prosoft Intesys.

Collaborazione Prosoft Academy

Quota d'iscrizione deducibile

Le spese d’iscrizione sostenute per la formazione sono deducibili al 100% come previsto dall’attuale normativa per liberi professionisti e lavoratori autonomi.

Programma del corso

Revit Base (16 ore)

Il modulo è indirizzato a chi intende acquisire un corretto approccio su Autodesk Revit, in modo da permettere all’utente di utilizzare gli strumenti principali del software per poter impostare un metodo corretto rispetto alla tecnologia BIM e contestualmente, sfruttarne la semplicità e velocità dei flussi.

Revit Architecture (16 ore)

Il modulo è indirizzato ad approfondire l’uso del software per una maggiore conoscenza, finalizzata alla gestione ed al coordinamento del progetto.
Saranno quindi trattati argomenti di modellazione ad un livello avanzato e personalizzato, la creazione, gestione e classificazione delle famiglie, con particolare riferimento alle specifiche esigenze di progetto.
Inoltre, verranno approfondite le funzioni di Teamwork che comprendono l’uso di un file centrale e dei Workset di distribuzione del lavoro.

Revit Structure (16 ore)

Questo modulo è finalizzato all’integrazione ed al coordinamento del progetto architettonico con la modellazione strutturale, partendo dalle conoscenze acquisite nella prima parte del corso, focalizzandosi sugli elementi strutturali e sulle differenze tra questi e gli elementi architettonici, per raggiungere una maggiore padronanza del processo di creazione di un progetto attraverso l’impiego di funzionalità e metodologie avanzate.
Si porterà in tal modo a compimento il processo di acquisizione delle competenze necessarie alla realizzazione di un progetto edilizio BIM completo, grazie anche all’approfondimento delle tematiche inerenti alla collaborazione ed allo scambio delle informazioni tra i componenti del team progettuale che operano nelle varie discipline.

Revit Mep (16 ore)

Questo modulo è finalizzato all’integrazione ed al coordinamento del progetto architettonico con la modellazione impiantistica, attraverso una completa gestione del processo ed al dimensionamento degli impianti, seguendo un flusso BIM mirato sull’approccio multidisciplinare di progettazione di impianti meccanici, elettrici, idraulici, termosanitari, antincendio, piping etc.
Verranno affrontati argomenti nella modellazione impiantistica, creazione di famiglie, metodi di calcolo e dimensionamento, abachi e computi del progetto.

Autodesk Naviswork (16 ore)

La formazione proposta è finalizzata a sviluppare una buona conoscenza dell’applicativo, focalizzandosi sui processi di collaborazione con gli stakeholders nella revisione dei modelli e dati integrati per un controllo più efficace dei risultati di progetto.
Verranno affrontati argomenti come: la gestione dei dati provenienti da diversi formati, le animazioni di un progetto di coordinamento, il phasing d’impianto, le matrici di clash, i risultati dei dati di interference, i cronoprogrammi, l’utilizzo del Gantt tramite Naviswork.

Autodesk ReCap (8 ore)

Il modulo è indirizzato alla gestione dei dati rilevati dai laser scanner, tramite importazione, modifica ed indicizzazione delle nuvole di punti.
Inoltre, saranno trattati argomenti come, il murkup ed il tagging, la gestione dei piani, l’unione di nuvole di punti e la relativa esportazione.

BIM – Documentazione (32 ore)

Il BIM è un processo collaborativo volto alla condivisione di informazioni digitali per implementare i processi legati non solo alla progettazione, ma anche alla costruzione e gestione delle opere nell’arco della loro vita utile.
L’obiettivo del corso è fornire strumenti utili alla gestione del flusso di lavoro al fine di produrre un processo efficiente che rispetti il flusso BIM.
Un processo così articolato e ricco richiede delle regole chiare, gestibili da più soggetti in modo agevole e secondo il rispetto di regole e normative Nazionali (UNI 11337) ed Internazionali (BS e PAS 1192).
Un processo collaborativo efficace permetterà la creazione di un flusso efficiente.
Il corso focalizzerà l’attenzione su alcuni strumenti utili per la creazione e gestione del team. Parleremo di quali figure professionali necessita questo workflow e di quali software.
Inoltre, si tratterà la parte relativa alla stesura della parte documentativa: dal Bim execution plan al piano di gestione informativo, al concetto di Level of Development (LOD), fino ai livelli di autorizzazione nei flussi di lavoro ed al Capitolato Informativo.
L’uso dei file IFC nel processo collaborativo e dei sistemi di classificazione all’interno del processo, dalla Uniclass alla Omniclass, fino ad arrivare ad un sistema di classificazione coerente al flusso BIM.
Dal CDE – Common data environment all’AcDat della norma UNI, all’uso di piattaforme Autodesk BIM 360 Docs per la gestione dell’ambiente di condivisione dati.

Corso online

Esame di certificazione ICMQ in linea con le normative UNI 11337 Edilizia e opere di ingegneria civile – Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni.

Promozione

Porta un amico: otterrai un sconto del 10% sulla tua quota di partecipazione!

Se il corso raggiungerà un totale di 12 iscritti, lo sconto del 10% sarà applicato a tutti i partecipanti!

I due sconti non sono cumulabili.

Richiedi maggiori informazioni

Privacy policy

12 + 15 =

Dove siamo

Via D’Annunzio 1 piano A, 16121 Genova

Condividi su: