Sviluppo mobile App con Android

Catalogo B2| Disoccupati

Sviluppo Mobile App con Android

Il termine app è una contrazione di “applicazione”. Può essere utilizzato per indicare qualsiasi software, tuttavia, nell’uso quotidiano, ci si riferisce con questa parola soprattutto alle mobile app, quindi a quelle per smartphone e tablet.
Anche se tali dispositivi ormai hanno quasi raggiunto la potenza di elaborazione di un PC, queste “piccole” applicazioni condividono alcune caratteristiche particolari: sono generalmente essenziali, leggere e sviluppate per garantire un’esperienza di utilizzo il più semplice e intuitiva possibile.
Occorre considerare che l’utente di un dispositivo mobile è portato a preferire programmi facili da utilizzare: nessuno infatti vuole farsi venire il mal di testa per capire come funziona un’app mentre è tra la folla in metropolitana o sta facendo una pausa pranzo veloce.

Imparare a progettare Mobile Apps è un investimento per il tuo futuro!

Sviluppo mobile app con Android

Durata

200 ore (circa 3,5 mesi)

Frequenza

Max 4 lezioni a settimana.
4 ore a lezione.

Orari

Mattina (9-13)

Costo

Il corso è gratuito

Modalità

On-line live con il docente

Assenze

Fino a 30 ore.

Competenze ingresso

Ottima conoscenza del sistema operativo (Windows / macOS), predisposizione alla logica. Competenze base di programmazione.

Difficoltà

Destinatari

Residenti e/o domiciliati in Liguria, disoccupati, persone in stato di non occupazione [*], soggetti con maggiori difficoltà di inserimento lavorativo, persone a rischio di disoccupazione di lunga durata, senza specifiche riguardo all’età.

[*] La condizione di non occupazione fa riferimento alle persone che, ai sensi del D.Lgs.150/2015 e della Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 34/2015, non svolgono attività lavorativa, in forma subordinata, parasubordinata o autonoma ovvero a coloro che, pur svolgendo una tale attività, ne ricavino un reddito annuo inferiore al reddito minimo escluso da imposizione. Tale limite è attualmente pari, per le attività di lavoro subordinato o parasubordinato, ad euro 8.000 annui, e per quelle di lavoro autonomo ad euro 4.800.

Edizioni del corso

Le date di partenza indicate non tengono conto del ritardo imputabile all'Ente Finanziatore. Purtroppo, tale ritardo sta diventando sempre più cospiquo, ad oggi quantificabile in oltre un mese.

  • B2-2-1M: 14 dicembre 2020 (mattina) – IN CORSO… 100% 100%
  • B2-2-2M: aprile 2021 (mattina) – ISCRIZIONI APERTE 40% 40%

Programma del corso

Android (128 ore)
  • Introduzione al sistema operativo Android e alla struttura di una app Android (8 ore)

  • Attività e intenti: creazione di Activities, Activities e tasks, Intent filters (24 ore)

  • Servizi: servizi di foreground e background, avvio e binding di un servizio, ciclo di vita dei servizi (24 ore)

  • Broadcast: broadcasts impliciti ed espliciti, invio e ricezione broadcasts (16 ore)

  • API principali: databases e DAOs, gestione delle notifiche, gestione dei contatti, geocoding (32 ore)

  • Gestione dell’hardware: playing media, registrazione audio, utilizzo della camera, gestione dei sensori (24 ore)

Kotlin (72 ore)
  • Introduzione alla programmazione, costrutti strutturali (8 ore)
  • Classi, oggetti, proprietà e funzioni (16 ore)
  • Ereditarietà, override e polimorfismo (16 ore)
  • Lancio e gestione delle eccezioni (8 ore)
  • Strutture dati, array, liste , set e mappe (24 ore)
Corsi on-line live
Riccardo Audano

I corsi sono finanziati dal Programma Operativo Regione Liguria 2014-2020 Fondo Sociale Europeo Asse I “Occupazione” e Asse III “Istruzione e Formazione”.

Loghi Istituzioni

Iscriviti al corso!

1) Come procedere

Hai valutato attentamente il corso?

Questo è un corso molto impegnativo e richiede delle competenze in ingresso non comuni. Cosa significa? Significa che potresti far fatica a seguire il docente mancandoti tali competenze. Potresti arrivare alla conclusione che il corso non fa per te ed il risultato sarebbe quello di “bruciare” un voucher da 1800 € che, diversamente, sarebbe risultato utile ad un altro allievo. Con questo non vogliamo scoraggiare nessuno, ma semplicemente sensibilizzare circa l’impegno che questo corso richiede.

Se avessi dei dubbi, chiamaci allo 010.9820.702. Ti aiuteremo a decidere.

  • Se hai valutato attentamente il corso, scarica il modulo di iscrizione (in formato Word) cliccando sul pulsante:
  • Il modulo deve essere stampato e debitamente compilato;
  • Il tuo cellulare e la e-mail devono essere perfettamente leggibili (scrivi pure la mail in MAIUSCOLO: eviteremo gli errori!)
  • Applica una marca da bollo da 16,00 € a pagina 1 ove indicato;
  • La marca da bollo deve essere “annullata”, ovvero è sufficiente barrarla con una penna (vedi esempio):
Istruzioni marca bollo

2) Come inviare il modulo di iscrizione

Puoi inviarlo in due modi:

  • Consegna a mano: portalo di persona alla segreteria di Ente F.IRE;
  • Per e-mail: invia un PDF con la scansione del modulo a formazione@entefire.it (il PDF deve essere un file unico di 11 pagine).

3) Poi cosa devo fare?

  • Attendi la nostra mail che ti confermerà la corretta ricezione dell’iscrizione (max 1 giorno lavorativo);
  • Successivamente ti comunicheremo data e orario delle lezioni. Per questo motivo ti abbiamo chiesto il numero di cellulare e la e-mail; verifica nuovamente che siano perfettamente leggibili.

Segreteria Ente F.IRE

Piazza Giacomo Matteotti 2/3b
16123 Genova

Dal lunedì al venerdì
9.30 – 12.30
14.00 – 17.00

Condividi su: